cerca tra le foto
di tutte le collezioni,
per temi, luoghi,
famiglie ed anni
in questa foto
progetto promosso dalla Presidenza della Regione Lazio
www.regione.lazio.it
a cura di
Fondazione Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico
Museo Centrale del Risorgimento di Roma
media partner
regesta.exe

famiglie laziali

viterbo e provincia

collezione di Paolo Leandri storia della famigliastoria della famiglia

I miei trisnonni materni, sia da parte di mio nonno e da parte di mia nonna vengono dalla toscana e sono di origine contadina. La mia trisnonna da parte di mio nonno Ŕ nata nel 1886 ed Ŕ morta nel 1985 pochi anni prima che io nascessi.
Suo marito era morto circa 30 anni prima. Ha avuto due figlie femmine e cinque maschi. Mia trisnonna materna si Ŕ sposata molto giovane, all'etÓ di 18 anni perchŔ lei raccontava a mia madre e a mia nonna che alla fine del 1800 i beni andavano solo ai figli maschi e anche se veniva da una famiglia benestante dovette sposarsi presto per avere qualcosa di suo. Appena finita la I guerra mondiale, sua sorella e un fratello partirono per l'America per migliorare le proprie condizioni di vita. Mia madre fino all'etÓ di 15 anni circa, ricorda che dall'America mandati da questi zii riceveva vestiti, stoffe e biancheria. Un fatto curioso che mia madre racconta spesso Ŕ che quando lei era piccola questi zii raccontavano che mentre stavano in salotto a guardare la televisione, restando seduti, con il telecomando mettevano in funzione il tagliaerba nel giardino, mentre qui in Italia in quel periodo, intorno agli anni 1970 non tutti avevano la televisione.
Mio bisnonno materno da parte di mio nonno era il figlio maggiore, aveva sposato mia bisnonna che proveniva da Grotte di Castro.
E' nato mio nonno materno e mi racconta spesso le paure della II guerra mondiale; erano quattro figli di cui una Ŕ morta a 39 anni dopo 4 lunghi anni di malattia di queste persone che io ho citato finora non abbiamo molte fotografie, perchŔ le facevano solo per le occasioni importanti: si vestivano bene e dalla campagna venivano nel paese a fare le fotografie dal fotografo per tenerle per ricordo.
I miei trisnonni materni da parte del mio bisnonno (padre di mia nonna) sono toscani: lui (il mio trisnonno materno) era agricoltore, lei ( la mia trisnonna materna) svolgeva il lavoro di casalinga essi hanno avuto 7 figli tra cui 5 maschi e 2 femmine.
Le passioni del mio trisnonno erano coltivare i campi e pascolare il bestiame e la mia trisnonna con il latte ricavato faceva molto formaggio.
Il mio trisnonno materno aveva molti campi di grano e molti animali domestici.
I figli maschi dei miei trisnonni materni sono 5 tra i quali c'Ŕ mio bisnonno materno che svolgeva il lavoro di cantadino, e ha sposato mia bisnonna materna che faceva la casalinga.
I miei trisnonni materni da parte di mia bisnonna provenivano dalla toscana. Il mio trisnonno materno faceva il contadino, e sua moglie faceva la casalinga. Essi hanno avuto 4 figli di cui 2 femmine e 2 maschi tra le figlie femmine c'Ŕ mia bisnonna che ha sposato mio bisnonno materno.
Mio bisnonno materno faceva il contadino, e sua moglie la casalinga, essi hanno avuto 7 figli di cui 2 maschi e 5 femmine tra le quali c'Ŕ mia nonna che ha sposato mio nonno.
Mio nonno materno che ora Ŕ pensionato faceva il contadino, e mia nonna materna la casalinga.
Mio nonno materno Ŕ originario di Acquapendente (VT) e ha la passione per il bestiame e accudire la vigna con i mezzi agricoli, mentre mia nonna materna che Ŕ originaria della toscana ha la passione per lavorare la lana, ricamare e accudire la casa.
Essi hanno avuto 2 figli; mia madre e mio zio materno.

I miei trisnonni paterni da parte di mio bisnonno vengono dalla toscana e sono di origine contadina.
Essi avevano due figli tra cui una di loro Ŕ il babbo di mio nonno. Il mio bisnonno paterno con la sua famiglia proveniente dalla toscana e venuto ad abitare ad Acquapendente (VT) all'inizio del 1900 e ha sposato mia bisnonna paterna la quale Ŕ figlia dei miei trisnonni paterni anche essi toscani e con la passione di coltivar ele terre. I miei bisnonni paterni hanno avuto 4 figli di cui 2 femmine e 2 maschi, tra i quali mio nonno.
Mio nonno ha sposato mia nonna durante la II guerra mondiale e racconta spesso delle difficoltÓ che hanno dovuto superare. Hanno avuto 5 figli tra cui mio padre. Mio nonno ha la passione per la cantina, infatti ha diversi tipi di vini degli antenati da parte di mia nonna paterna che Ŕ morta quando io avevo 10 anni, non ho molti dati perchŔ le Ŕ morta quando avefa solo 6 anni. Aveva 4 fratelli pi¨ grandi e 2 sorelle di cui una aveva 3 anni meno di lei. A me e a mia sorella ci raccontava spesso la sua vita piena di sofferenze.
Lei non si ricordava nulla di sua madre quindi non posso risalire ai miei trisnonni paterni da parte di mia nonna.
Noi in famiglia abbiamo un bel ricordo di lei perchŔ voleva molto bene ai suoi nipoti.
La sua passione era di cucinare e di aiutare nei lavori manuali faticosi.
Il rapporto con la fotografia della mia famiglia dalla parte paterna non era molto importante perchŔ non avevano soldi e quando Ŕ passata la guerra mio nonno paterno con la sua famiglia si Ŕ divisa dunque non pensavano a fare fotografie.
Nella famiglia dalla parte materna il rapporto con la fotografia era un po' pi¨ importante della mia famiglia paterna, perchŔ prima della guerra la mia famiglia materna ha fatto abbastanza foto per tenere per ricordo perchŔ nella maggiorparte delle fotografie ci sono gli zii di mia madre che venivano dall'America.
Paolo Leandri
          
Cresima di Mario Leandri
mag. 1962Cresima di Mario Leandri

La foto ritrae Mario Leandri nella cattedrale del Santo Sepolcro ad Acquapendente. Il bambino indossa un completo elegante: pantaloni corti, blaiser scuro, guanti, scarpe e cravatta chiari. Al braccio destro Ŕ annodato una sorta di fazzoletto bianco. Alle spalle di Mario Ŕ visibile un fondale fotografico che ritrae una scalinata e un grande vaso di fiori.

le altre foto della collezione di Paolo Leandri

  • mag. 1962 Cresima di Mario Leandri
  • ott. 1962 Ritratto in studio della famiglia Mazzuoli
  • sabato, 10 giu. 1967 Compleanno di Anna Grazia Mazzuoli
  • lug. 1967 Annunziata Mazzuoli con i pronipoti
  • ago. 1967 La famiglia Mazzuoli in posa
  • martedý, 1 ott. 1968 Ricordo di scuola di Anna Grazia Mazzuoli
  • giu. 1969 Emilia Agostini in posa con i figli
  • feb. 1978 Mario Leandri festeggia il Carnevale con gli amici
  • ago. 1985 Anna Grazia Mazzuoli, Nick e Agnese Montesano in posa in una cantina
  • lug. 1991 Angelo Mazzuoli tiene in braccio Valeria Leandri
  • sabato, 31 ago. 1991 Matrimonio di Fernando Mazzuoli
  • domenica, 27 nov. 1994 Battesimo di Paolo Leandri
  • venerdý, 3 mar. 1995 Paolo Leandri nel lettino
  • lug. 1995 Paolo Leandri in vacanza a Tarquinia
  • domenica, 5 nov. 1995 Paolo Leandri compie un anno
  • dic. 1995 Paolo e Valeria Leandri in posa
  • dic. 1996 Elia Mazzuoli, Paolo e Valeria Leandri in posa
  • feb. 1997 Paolo e Valeria Leandri festeggiano il Carnevale
  • lug. 1997 Paolo e Valeria Leandri imparano a nuotare con l'istruttrice
  • ago. 1997 Paolo, Mario e Valeria Leandri in vacanza a Tarquinia
  • ago. 1997 Paolo e Valeria Leandri in posa in barca
  • ago. 1999 Anna Grazia Mazzuoli e Paolo Leandri in piscina
  • ago. 1999 Paolo Leandri durante una partita di calcio
  • set. 2000 Ricordo di scuola di Valeria e Paolo Leandri
  • martedý, 5 giu. 2001 Paolo e Valeria Leandri in posa con due clown
  • mag. 2004 Prima Comunione di Paolo Leandri
  • ago. 2005 Paolo Leandri e Monica Putano Bisti ballano alla festa di Castiglione d'Orcia
  • domenica, 18 dic. 2005 Monica Putano Bisti e Paolo Leandri in posa con una coppa
  • dic. 2005 Valeria e Paolo Leandri sugli sci
  • domenica, 6 giu. 0006 Cresima di Valeria Leandri
  • martedý, 31 ago. 0006 Paolo e Valeria Leandri in gita ad Assisi